letteratura normativa sicurezza sul lavoro

Normativa »
Antinfortunistica: DPI (Dispositivi di Protezione Individuale)

Che cosa sono i DPI (Dispositivi di Protezione Individuali)?

Dispositivi di Protezione Individuali DPI

Come definito dal Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro (D.lgs. 81) e successive modifiche, per DPI (dispositivi di protezione individuali) si intende:

  • Qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata e tenuta dal lavoratore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi suscettibili di minacciarne la sicurezza o la salute durante il lavoro, nonché ogni complemento o accessorio destinato a tale scopo.

Quando c'è l'obbligo dei DPI?

Obbligo Dispositivi di Protezione Individuali DPI

C' è l'obbligo dei DPI in ogni situazione in cui c'è l'impossibilità di ridurre sufficientemente o eliminare i rischi lavorativi con misure preventive.

Quali caratteristiche i DPI devono avere?
Tutti i DPI devono rispettare le seguenti caratteristiche:

  • Devono essere consoni al rischio specifico ed al luogo di lavoro in cui i dipendenti operano;
  • Essere ergonomici in base al lavoratore;
  • Essere compatibili (senza perdere la loro efficacia) con altri DPI nel caso di utilizzo simultaneo ad ulteriori dispositivi di protezione individuale.

Obbligo dei DPI?
Quali obblighi ha il datore di lavoro?

obblighi del datore di lavoro

l datore di lavoro, nella scelta di adeguati DPI per i suoi dipendenti, è obbligato a:

  • Tener conto delle caratteristiche dei DPI (sopra definite);
  • Analizzare e valutare il rischio a cui i lavoratori sono sottoposti;
  • In base alle caratteristiche dei DPI fornite dai produttori, sceglie quelli più idonei;
  • Periodicamente verifica l' idoneità dei DPI , eventualmente li sostituisce;
  • Verificare che i DPI vengano adoperati per gli usi per cui sono stati prodotti;
  • Informare chiaramente i lavoratori su come e perché utilizzare i DPI;
  • Addestrare eventualmente i dipendenti ad un utilizzo corretto dei DPI (dispositivi di protezione individuale);

  • In ogni caso l'addestramento è indispensabile:
    1. per ogni DPI che, ai sensi del decreto legislativo 4 dicembre 1992, n. 475, appartenga alla terza categoria;
    2. per i dispositivi di protezione dell'udito.

  • esporre informazioni sulle caratteristiche dei DPI che i lavoratori utilizzano;
  • organizzare il procedimento per la riconsegna dei DPI, al termine del loro utilizzo;
  • Quali obblighi per i lavoratori?
    Invece, per quanto riguarda i lavoratori, essi hanno l'obbligo di:

    obblighi per i lavoratori

    • Sottoporsi ad addestramento e corsi di formazione sull' utilizzo dei DPI, nel caso in cui la normativa o il datore lo ritenga necessario;
    • Utilizzare i DPI secondo le istruzioni ad esso indicate o messe a disposizione;
    • Provvedere alla cura dei DPI a loro affidati, senza modificarli in alcuna maniera;
    • Seguire il procedimento messo in atto dal datore di lavoro per la riconsegna dei DPI (dispositivi di protezione individuale);
    • Segnalare eventuali difetti o inadeguatezze dei DPI al datore di lavoro o al preposto;

    Quali DPI utilizzare per le specifiche mansioni?
    A priori non è possibile stabilire quali siano i DPI da utilizzare. Infatti a secondo della mansione e dei rischi lavorativi a cui il dipendente è esposto, sono necessari specifici dispositivi di protezione individuale.