Medicina del Lavoro »
Sopralluogo Medico Competente in Azienda a Torino


sopralluogo medico competente del lavoro

Il Sopralluogo del Medico Competente ha come obiettivo quello di garantire il corretto mantenimento delle condizione di salute dei Lavoratori, attraverso la predisposizione di un ambiente di lavoro sicuro.

Per Legge, il Medico Competente ha l'obbligo di visitare gli ambienti di lavoro almeno una volta all'anno.

Il Medico Competente dovrà accertarsi che tutti gli ambienti rispettino gli standard dettati dalla normativa in materia di prevenzione del rischio e di Sicurezza sul Lavoro, al fine di garantire al Lavoratore un ambiente sicuro e privo di rischi in modo tale da evitare la possibilità che si verifichino incidenti sul lavoro o che il Lavoratore possa incorrere in malattie professionali.

Il Sopralluogo ha la funzione di analizzare l'ambiente di lavoro ponendo l'attenzione sulle differenti tipologie di lavorazione che vengono svolte ogni giorno, al fine di individuare eventuali rischi rischi a cui i Lavoratori siano sottoposti, così da poter individuare quali siano le procedure da attuare per la messa in Sicurezza dell'ambiente lavorativo.

Inoltre dovrà valutare le condizioni igienico sanitarie del luogo di lavoro per garantirne l'agibilità per i Lavoratori.

In considerazione dei fattori di rischio e delle condizioni di lavoro, può essere stabilita una diversa frequenza dei sopralluoghi, ma in tal caso tale periodicità va annotata nel DVR (Documento di Valutazione dei Rischi).

Un'eccezione è prevista per i cantieri temporanei, per i quali il sopralluogo può essere sostituito dalla visione dei piani di sicurezza, se il Medico Competente ha già visitato altri cantieri della stessa impresa.

Il sopralluogo congiunto con il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione è previsto solo in via facoltativa.

Con il Sopralluogo del Medico Competente, viene intesa l'attività di analisi che dovrà svolgere il Medico del Lavoro volta anche alla partecipazione nella redazione o aggiornamento del DVR da parte dl Datore di Lavoro, oltre che finalizzata a proporre possibili miglioramenti relativi alla messa in Sicurezza del luogo di lavoro, per tutelare i Lavoratori e prevenire possibili incidenti o infortuni nell'ambiente lavorativo.

Durante il Sopralluogo è essenziale la presenza di un dirigente o dello stesso Datore di Lavoro, a maggior ragione se questo riveste anche il ruolo di RSPP Datore di Lavoro, in modo tale che possa avere un confronto diretto con lo specialista in Medicina del Lavoro e che possa rispondere celermente ai quesiti legati alle procedure applicate relative alla prevenzione dei rischi lavorativi, ed è essenziale che vengano fornite tutte le informazioni richieste.

Inoltre, qualora non sia il Datore di Lavoro a rivestire il ruolo di RSPP, è indispensabile che durante il sopralluogo degli ambienti di Lavoro da parte del Medico Competente siano presenti sia il responsabile dei servizi di protezione e prevenzione esterno che il rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.

Il Medico avrà il compito di:

  • • condividere il suo parere in merito al livello di rischio per la Salute dei dipendenti all'interno della documentazione relativa alla valutazione dei rischi;
  • • valutare oggettivamente l'utilità dei dispositivi di protezione, sia collettiva che individuale, e nel caso in cui fossero carenti, indicare come questi debbano essere migliorati per far sì che ogni lavorazione avvenga in sicurezza e controllo
  • • verificare che i Lavoratori presenti in Azienda siano stati formati adeguatamente alla prevenzione dei rischi in materia di Sicurezza sul Lavoro e inoltre che siano in grado di provvedere al controllo e al corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuali;
  • • valutare l'adozione, l'applicazione e la conoscenza delle procedure e delle limitazioni che sono espresse nei Giudizi di idoneità lavorativa, prestando attenzione alla reale efficacia delle stesse.

Infine, è necessario che il Medico rediga un attestato relativo a tutti i punti analizzati in maniera dettaglia e che questo venga poi discusso su durante una riunione periodica, al fine di proporre miglioramenti che possano favorire la prevenzione dei rischi per i Lavoratori che svolgono le proprie mansioni quotidianamente.

Come organizziamo il Sopralluogo del Medico Competente

Sulla base delle disponibilità dell'Azienda cliente, organizziamo la visita annuale degli ambienti di lavoro, durante la quale il Medico Competente incaricato si accerterà delle condizioni lavorative.

GDM Sanità esegue l'attività di sopralluogo in azienda secondo un protocollo collaudato e rispondente a tutte le prescrizioni di Legge.

In occasione della visita sul posto di lavoro, vengono innanzitutto acquisiti e valutati gli atti e i documenti obbligatori per le norme sull'igiene, la salute e la Sicurezza sul Lavoro.

Il nostro personale si occuperà di assolvere a tutti i compiti a partire dalla scelta dello Specialista in Medicina del Lavoro incaricato di svolgere il sopralluogo.
GDM Sanità, selezionerà il Professionista specializzato più adatto alla situazione lavorativa del cliente.

In questo modo verrà selezionato uno specialista in Medicina del Lavoro che saprà come svolgere qualsiasi analisi legata al compito assegnato in base al settore di riferimento ed inoltre si occuperà di tutte le prassi legislative al fine di garantire un ambiente sicuro per i Lavoratori e di non incorrere in alcun tipo di sanzione.

Il Medico Competente provvede a verificare l'idoneità di macchinari e attrezzature utilizzate sul luogo di lavoro e a valutare la rispondenza dell'ambiente di lavoro al disposto Legislativo.

Inoltre, si procede alla verifica delle modalità organizzative del lavoro e delle mansioni a cui sono adibiti i singoli Lavoratori.

In generale, GDM Sanità considera il momento del Sopralluogo in Azienda l'occasione per verificare il rispetto, da parte del Datore di Lavoro e dei dirigenti responsabili, di tutti gli aspetti afferenti alla normativa sulla tutela della salute e della sicurezza dei Lavoratori.

Il Medico Competente collabora, inoltre, alla valutazione dei rischi insieme al Datore e al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, anche in ordine al programma di Sorveglianza Sanitaria, al fine di adottare le misure finalizzate a salvaguardare la tutela della salute e l'incolumità dei Lavoratori.

FAQ sul Sopralluogo Medico Competente

Cos’è e in cosa consiste il sopralluogo degli ambienti di lavoro da parte del medico competente?

Il sopralluogo è l’attività mediante la quale il Medico Competente del Lavoro visita fisicamente gli ambienti di lavoro dell’azienda presso la quale è nominato.

Quando il Sopralluogo del Medico Competente è obbligatorio?

Il sopralluogo degli ambienti di lavoro da parte del Medico è obbligatorio qualora in Azienda siano presenti rischi per i quali si rende necessaria la Sorveglianza Sanitaria, si può quindi sostenere che è obbligatorio dal momento in cui il Medico Competente viene nominato.

Il sopralluogo del medico del lavoro è obbligatorio tutti gli anni?

Come disciplinato dall’art. 25 del D.Lgs 81/08 che riporta gli obblighi del medico competente, il sopralluogo degli ambienti di lavoro è di norma annuale, salvo diversa periodicità che il Datore di Lavoro dovrà annotare sul DVR.

Quando viene eseguito il sopralluogo degli ambienti di lavoro da parte del medico competente?

Fermo restando l’obbligo di Legge di almeno una volta l’anno, salvo indicazione di cadenza diversa comunicata al Datore di Lavoro, il sopralluogo degli ambienti di lavoro viene eseguito ogni qualvolta il Medico Competente ne ravvede l’esigenza, come per esempio nel caso di aggiornamento del DVR o di una VdR specifica, oppure in seguito a un infortunio.

È bene osservare che l’art. 25 del D.Lgs 81/08 prevede una periodicità minima, di almeno una volta l’anno, e non massima, se ne deduce pertanto che il sopralluogo può avvenire anche più volte durante l’anno.

Il datore di lavoro o l’azienda possono decidere di non fare il sopralluogo?

No, in nessun caso l’Azienda o il Datore di Lavoro possono decidere di non fare eseguire al Medico Competente il sopralluogo degli ambienti di lavoro, tale attività, come previsto dalla Legge, spetta unicamente al Medico Competente ed è colui che ne risponde in prima persona qualora non venga eseguita.

E' obbligatorio il verbale di sopralluogo del medico competente?

Sebbene il Testo Unico sulla sicurezza non fa esplicito riferimento ad un documento specifico, è prassi consolidata redigere un Verbale di Sopralluogo al termine dell'attività.

La redazione è anche un modo che ha il Medico del Lavoro per dimostrare di avere ottemperato all’obbligo di Legge, oltre che essere il mezzo con il quale rende note le proprie osservazioni al Datore di Lavoro.

È più opportuno parlare di relazione di sopralluogo e non di verbale, in questo caso però si tratta però di una mera questione lessicale.

Chi firma il verbale o relazione di sopralluogo redatta dal medico competente?

La Legge non impone al Medico Competente di far firmare a una persona specifica la documentazione da Lui prodotta.

Solitamente si procede a fare firmare il documento, qualora redatto in concomitanza con la fine del sopralluogo, alla persona che ha accompagnato il Professionista durante l’attività, fermo restando l’invio successivo della documentazione al Datore di Lavoro.

RLS, RSPP e Datore di Lavoro devono essere presenti durante il sopralluogo?

Non è obbligatoria la presenza del RLS, RSPP e Datore di Lavoro di Lavoro durante l’attività di sopralluogo svolta dal Medico Competente.

Il fatto che non vige un obbligo di Legge non significa però che non sia consigliato e utile, anche al fine di una più stretta cooperazione tra le figure di riferimento per la Prevenzione e Protezione aziendale.

È però doveroso da parte del Datore di Lavoro mettere sempre a disposizione mezzi e persone per permettere al Medico Competente di svolgere bene il proprio operato, a tutela dei Lavoratori in forza presso l’Azienda, è pertanto auspicabile che una persona, meglio se coincide con il Datore di Lavoro - RSPP - Dirigente - Preposto, accompagnino il Medico durante l’attività di visita dei luoghi di lavoro.

Chi deve essere presente e accompagnare durante il sopralluogo il medico competente?

In assenza di una figura sulla Sicurezza, durante il sopralluogo del Medico, è opportuno che sia presente un referente aziendale, incaricato dal Datore di Lavoro, di assistere il Professionista durante tutta l’attività.

Il medico competente deve visitare tutti i cantieri temporanei o mobili?

No, non è necessario che il Medico Competente visiti tutti i cantieri temporanei o mobili, a patto che la durata di questi sia inferiore ai 200 giorni lavorativi, come previsto dall’art. 104 del D.Lgs 81/08 e s.m.i.

Il Medico Competente del Lavoro, per non eseguire il sopralluogo, deve però avere già effettuato l’attività in un cantiere avente caratteristiche analoghe e gestito dalle stesse imprese, in tale caso la visita degli ambienti di lavoro è sostituita o integrata, a insindacabile giudizio del Professionista, con l’analisi del Piano di Sicurezza relativo al cantiere presso cui operano i Lavoratori soggetti alla sua Sorveglianza Sanitaria.

Quanto tempo dura il sopralluogo del medico competente?

Rispondere con certezza è impossibile, dipende da moltissimi fattori, si pensi solo a come le dimensioni dell’Azienda possono influenzare le tempistiche, diverso è visitare un locale commerciale di 120 mq rispetto a un sito produttivo, magari con più capannoni, avente una superficie di 10.000 mq.

Possiamo stimare che presso un’attività commerciale e/o artigiana di medie dimensioni, che non effettua quindi attività di tipo industriale, il sopralluogo potrà durare mediamente circa 30 minuti.

Ci può essere inoltre differenza tra il primo sopralluogo e i successivi, i quali solitamente hanno una durata inferiore.

Hai bisogno del sopralluogo medico competente?

Grazie ad un qualificato staff di medici e operatori, GDM Sanità è in grado di assicurare l'adempimento di ogni incombenza relativa alla materia della Sicurezza sul Lavoro e della Sorveglianza Sanitaria in Azienda.

In particolare, i Sopralluoghi in Azienda vengono effettuati da personale altamente

Per ottenere un preventivo gratuito, si prega di compilare il form presente sulle pagine del sito web.

Immagini
sopralluogo medico legale in azienda
sopralluogo medico competente
Richiedi un Preventivo