Formazione Sicurezza sul Lavoro »
Corso di Formazione Addetti Carroponte


corso carroponte

Clicca qui per Acquistare il Corso Online

In molti ambiti di lavoro si devono sollevare carichi pesanti e spostarli tra diversi punti. Per questo si usa il carroponte, un apparecchio con una trave orizzontale scorrevole sulla quale è collocato un argano impiegato proprio per il sollevamento delle merci particolarmente pesanti. All'argano viene attaccato un gancio che ha il compito di prendere il carico stesso.

Sebbene questo tipo di strumenti sia particolarmente utile per la loro funzione, l'utilizzo implica alcuni rischi. Secondo le statistiche sono molti gli incidenti sul lavoro e l'introduzione delle nuove tecnologie ha portato a nuove problematiche.

I pericoli riguardano chi ha il compito di manovrare tali strumentazioni e i lavoratori che operano nell'area di impiego dei macchinari . Ci sono varie tipologie di sinistri che si possono verificare durante le varie fasi di carico, spostamento e scarico.

Da un lato ci vuole l'abilità di manovra per evitare di commettere errori che risultino dannosi per uomini e mezzi, dall'altro lato servono azioni di verifica per l'idoneità degli strumenti e delle merci da movimentare perché non possano cedere durante il trasporto tra le diverse parti dell'area di lavoro.

Il Testo Unico inerente la sicurezza del lavoro, Decreto Legislativo 81/08, tratta la specificità del carroponte insieme ai diversi apparati. I riferimenti si trovano negli articoli 36, 37, 71 e 73.

Indice dei Contenuti

Destinatari del corso addetti carroponte

Chiunque venga impiegato come addetto all'uso del carroponte e di apparecchiature del genere ha l'obbligo di legge di seguire formazione e addestramento per poter apprendere le nozioni e sviluppare le abilità necessarie a operare in sicurezza, garantendo la propria e l'altrui incolumità.

Ogni datore di lavoro è tenuto a iscrivere alla formazione i Lavoratori che devono manovrare il carroponte. Le norme indicano infatti tra le procedure da seguire per proteggere gli operatori, l’obbligo per i datori di lavoro di mettere in campo tutte le misure necessarie per garantire l'incolumità degli addetti.

Bisogna informare e formare gli operatori, addestrandoli a utilizzare tutte le apparecchiature per lo spostamento delle merci come carroponte, paranchi, gru a bandiera, autogrù e simili.

Va precisato, a tal proposito, che solamente le persone che hanno acquisito le competenze e hanno preso parte agli appositi percorsi formativi possono operare con le strumentazioni per la movimentazione dei carichi pesanti.

Devono quindi partecipare al corso dedicato agli addetti carroponte che prevede una specifica preparazione sulle norme di sicurezza, sui componenti degli apparecchi e sul loro utilizzo, con prove pratiche.

Chi lavora in proprio oppure vuole lavorare in tale ambito può prendere parte alle lezioni e superare l'esame. Così avranno la qualifica necessaria e saranno pronti a operare in tale ambito.

Obiettivi del corso addetti carroponte

Gli obiettivi del percorso formativo sono quelli delineati dal Testo Unico e dalle relative norme che richiedono di prevenire i rischi e proteggere il personale dai diversi pericoli derivanti dall'utilizzo di tali strumentazioni.

Ciò comporta la necessità di articolare il programma di lavoro in modo da toccare approfonditamente tutti i temi utili alla preparazione degli addetti. Si inizia con le norme, che permettono di conoscere le basi per operare.

Sono questi gli obiettivi del corso e naturalmente devono essere raggiunti dai partecipanti perché l'attestato che si ottiene con i l superamento della prova finale è propedeutico all'esercizio della professione.

Non si possono utilizzare le apparecchiature in assenza dell'attestato. Lo scopo è quindi di dare al lavoratore tutte le nozioni di cui ha bisogno per affrontare il compito che gli viene affidato.

Programma del corso addetti carroponte

a) Introduzione

  • • I compiti degli addetti all'utilizzo dei carroponte
b) Scelta dei mezzi di imbracatura e degli accessori di sollevamento
  • • Controlli su funi e catene, ganci e metodi di aggancio
  • • Pesi e portate
  • • Norme di comportamento (spostamento, sollevamento, deposito del carico).
c) I DPI, Dispositivi di Protezione individuale
  • • Segnali gestuali e la segnaletica di sicurezza
  • • Componenti dei mezzi di sollevamento.
d) Prova pratica dell'utilizzo dei carroponte. Il programma segue passo a passo un filo logico che parte dalle nozioni principali per arrivare alle esercitazioni con veri e propri compiti.

Vengono assegnati esercizi che rispecchiano le reali situazioni di lavoro che i corsisti dovranno affrontare quotidianamente.

Si testa ovviamente la capacità di adottare le misure di sicurezza previste per operare prevenendo i rischi.

Si passa quindi alla parte tecnica, che ha il compito di insegnare ai corsisti la composizione e il funzionamento delle apparecchiature, ma anche quali sono i rischi e le procedure da adottare per prevenire oppure per intervenire in occasione di un eventuale incidente, così da limitare i danni e aiutare chi dovesse essere coinvolto e in difficoltà.

A tale proposito si forniscono tutte le informazioni sui dispositivi di protezione individuale da adottare.

Con l'esercitazione pratica si portano i partecipanti a mettere in pratica quanto appreso in aula per apprendere come eseguire le manovre, i controlli di sicurezza e anche come fare prevenzione.

Infine c'è la verifica delle competenze acquisite.Bisogna superare un esame per provare di saper operare in sicurezza e in modo corretto, ma anche di conoscere le norme che regolano l'attività di addetto carroponte.

Se le aziende hanno un numero di addetti sufficienti alla sostenibilità del corso, possono chiedere di mettere a punto un percorso formativo dedicato, direttamente presso la propria sede.

Durata del corso carroponte

Ogni ente ha modalità differenti nell'erogazione del corso, perché ha l'obbligo di seguire le linee guida fornite dalle autorità competenti, personalizzando la proposta in base alle esigenze delle aziende che operano con tali apparecchiature.

Questo aspetto va tenuto presente nella scelta del percorso formativo più adatto a rispondere ai requisiti di imprese e lavoratori. Il numero di ore quindi può essere differente ma mediamente si aggira sulle 8 ore.

Come funziona il corso carroponte: modalità di erogazione e certificazione

Ci sono diverse parti che compongono le lezioni teoriche e le esercitazioni pratiche. In linea generale si inizia con un'introduzione che serve a definire il carroponte, i compiti degli operatori e le norme di riferimento.

Quindi si procede con una parte tecnica riguardante i mezzi e gli strumenti per le manovre, al fine di caricare in modo appropriato e sicuro le merci da spostare. Si studiano pesi e portate, si esaminano le varie tipologie di imbracatura e gli accessori per sollevare i carichi, come catene, ganci, metodi di aggancio.

Altre lezioni si concentrano sui dispositivi di protezione individuale per eliminare qualsiasi rischio durante lo svolgimento del lavoro. A questi elementi si aggiungono nozioni inerenti segnali gestuali e segnaletica per gestire le varie fasi o per comunicare pericoli e problematiche che possono insorgere con l'attività di carico, spostamento e scarico.

Successivamente si passa alla pratica. I corsisti vengono messi all'opera con il carroponte e con gli strumenti del caso. Applicano quanto imparato nelle sessioni teoriche e tecniche addestrandosi all'uso dei comandi e alla gestione degli imprevisti. Simulazioni ed esercitazioni fanno parte dell'obbligo formativo e permettono di apprendere metodi e procedure.

La conclusione del corso avviene attraverso la prova finale. Si tratta di un elemento essenziale e il suo superamento, insieme alla regolare frequenza delle lezioni, è propedeutico all'ottenimento dell'attestato che consente di operare come addetto del carroponte.

Il rinnovo dell'attestato Carroponte: gli obblighi di legge

La durata del certificato è di 5 anni a partire dalla data di rilascio.

Trascorso questo tempo bisogna prevedere il rinnovo, altrimenti non si potrà più operare con le apparecchiature di movimentazione delle merci. Non si deve ripetere lo stesso corso, ma la procedura per chi è già in possesso del documento è un po' più semplice e veloce.

La legge consente ai lavoratori in questa condizione di iscriversi a un corso di aggiornamento della durata complessiva di 4 ore. Vengono fornite notizie sullo sviluppo normativo e sulle procedure, nonché su strumenti e dispositivi per la protezione degli addetti che si occupano di tale attività.

Alla conclusione delle lezioni si rilascia un attestato di frequenza che vale come rinnovo del certificato posseduto.

L'abilitazione è essenziale quanto saper manovrare il mezzo e farlo in sicurezza, quindi è meglio non sottovalutare le regole e soprattutto il rinnovo. Va ricordato che gli eventuali controlli effettuati dalle autorità competenti possono avvenire in qualsiasi momento e chi fosse sprovvisto di documenti in regola dovrebbe interrompere la propria attività lavorativo e verrebbe sanzionato.

Per l'iscrizione al corso di aggiornamento bisogna presentare l'attestato in scadenza unitamente ai propri dati. Bisogna informarsi sulle date dei corsi e procedere con un certo anticipo rispetto alla scadenza dell'abilitazione per non dover interrompere l'attività.

Perché scegliere il corso per addetti carroponte di G.D.M. Formazione e Sicurezza

Il corso di formazione dedicato agli addetti carroponte è un obbligo di legge per chi opera nel settore, i datori di lavori devono assicurarsi che i dipendenti destinati a tali compiti frequentino appositi percorsi formativi. Ciò significa rivolgersi a istituti accreditati secondo le norme per la preparazione del caso e per l'ottenimento delle abilitazioni.

La G.D.M. formazione e sicurezza è tra questi, risulta infatti essere Ente Accreditato per la Formazione dalla Regione Piemonte, con numero di accreditamento 1479/001.

G.D.M. inoltre, monitora tutti i corsi erogati e contatta le singole aziende clienti al fine di informarle in anticipo delle scadenze in arrivo e pianificare insieme l’aggiornamento.

Con noi la formazione scaduta è un vecchio ricordo, non si corre più il rischio di sanzioni per il mancato aggiornamento o di rimanere fuori da un cantiere perché viene vietato l’accesso alle Aziende che non hanno la formazione in corso di validità.

La scelta dell'ente è fondamentale perché fa la differenza sui docenti messi a disposizione e sui metodi adottati, influenzando l'efficacia degli interventi. In questo ambito G.D.M. Formazione e Sicurezza è il partner ideale per la propria vasta esperienza sui corsi relativi alla sicurezza sul lavoro.

Grazie all'attività portata avanti da anni infatti, ha potuto mettere a punto metodologie rispondenti alle reali esigenze delle imprese e dei loro dipendenti.

Quando si decide di selezionare il corso migliore bisogna concentrarsi sul programma e sulle capacità di chi eroga la formazione, così da rispondere alle richieste delle norme consentendo agli addetti di imparare ciò che serve per operare con competenza e in totale sicurezza. L'abilitazione non è una formalità ma una questione di metodo.

I nostri corsi per ADDETTI CARROPONTE fruibili online:

Cod: 01_CARPONT
Corso online per Addetto al Carroponte (solo parte teorica)
durata del percorso 4 ore di 8 totali, in modalità e-learning
€ 95,00 + IVA

Seleziona il corso per ADDETTI CARROPONTE che vuoi acquistare

Procedendo all'acquisto l'utente dichiara di avere preso visione del documento Informativa Privacy
e dichiara inoltre di accettare integralmente le condizioni di vendita.

Richiedi un Preventivo